Filtri Vasi per disabili

-

Vasi per disabili

4 prodotti

Mostra 1 - 4 di 4 prodotti

Mostra 1 - 4 di 4 prodotti
Vedi

Il bagno è considerato uno degli ambienti più importanti della casa e, in quanto tale, viene studiato nei minimi dettagli nel momento in cui si stia affrontando una ristrutturazione o la vera e propria realizzazione della propria dimora. L’aspetto fondamentale che deve essere preso in considerazione è renderlo accessibile a chiunque, soprattutto nel caso dei bagni pubblici, alle persone con difficoltà motorie o disabilità.

L'importanza di scegliere il vaso per disabili corretto

L’obiettivo principale prima di cominciare ad arredare il bagno è identificare innanzitutto il vaso sanitario adatto. Conferire comfort ed autonomia ad una persona con difficoltà motorie è, sicuramente, significativo e da Zanutta potrai identificare il vaso che meglio si addice alle esigenze e abitudini approfittando del prezzo conveniente.

La tipologia di vaso per ogni esigenza

E’ importante progettare specificamente i servizi igienici in modo che siano adattabili per essere più accessibili a persone disabili e con difficoltà di deambulazione. Ciò include la scelta del vaso sanitario con un'apertura più ampia e un ingombro maggiore. Potrai scegliere, quindi, di installare un vaso sanitario rialzato per facilitarne l’utilizzo a persone con la sedia a rotelle o per coloro che hanno difficoltà ad inginocchiarsi o alzarsi in piedi. Nel dettaglio è consigliabile posizionare il vaso sanitario ad un’altezza piuttosto elevata, a circa 45-50 cm, mentre lo spazio di manovra laterale deve essere di almeno 1 metro, per poter accostare agilmente la carrozzina.

Quali sono i diversi tipi di wc per disabili?

Come si diceva, per consentire un utilizzo autonomo dei servizi igienici, potrai valutare uno dei seguenti modelli di vasi sanitari, ossia:

  • vaso a terra: ideale per nascondere le tubazioni e nel caso lo scarico sia a pavimento;
  • vaso sospeso: adatto per lo scarico a parete, contribuisce a facilitare la pulizia e puoi scegliere a quale altezza installarlo per soddisfare al meglio le necessità della persona disabile o con difficoltà di movimento. Risulta essere il modello maggiormente consigliato.

Entrambi i modelli saranno provvisti di una o due aperture, ossia una sola anteriore oppure una anche posteriore per consentire di sfruttare il vaso sanitario come fosse un bidet, utilizzando la doccetta del bidet installato a fianco. Ultimamente viene anche molto richiesto il cosiddetto “wc-bidet”, ossia vasi sanitari con inclusa la funzione bidet; soluzione sicura e funzionale.

Ovviamente potrai optare tra soluzioni che andranno ad accostarsi al meglio al design del bagno, grazie alla scelta della colorazione, delle forme, più arrotondate piuttosto che più spigolose, e del materiale, di cui si privilegia la ceramica sanitaria (Vitreous China).