Filtri Strumenti da taglio

-

Strumenti da taglio

11 prodotti

Mostra 1 - 11 di 11 prodotti

Mostra 1 - 11 di 11 prodotti
Vedi
Sconto 20%
Ryobi motosega 37 CC barra 40 cm
Ryobi motosega 37 CC barra 40 cm
Prezzo
€190,32 €237,90
Sconto 20%
Ryobi motosega 51CC - 2,7 CV
Ryobi motosega 51CC - 2,7 CV
Prezzo
€299,90 €374,87
Sconto 20%
Ryobi troncarami ONE+ 18V + batteria e caricabatteria
Sconto 20%
Ryobi tagliasiepi a scoppio 25,4CC - 55cm
Ryobi tagliasiepi a scoppio 25,4CC - 55cm
Prezzo
€217,89 €272,36
Sconto 25%
Sandrigarden SG-DE 33 decespugliatore 32,6 CC
Sconto 7%
Ryobi tagliabordi a batteria 18V con 1 batteria 2,5AH
Sconto 20%
Ryobi tagliasiepi 18V 45 cm - con 1 batteria 2,0AH
Sconto 20%
Ryobi elettrosega 35cm 1900W
Ryobi elettrosega 35cm 1900W
Prezzo
€84,18 €105,22
Sconto 20%
Ryobi tagliabordi elettrico 350W
Ryobi tagliabordi elettrico 350W
Prezzo
€34,90 €43,62

Se il giardinaggio è la tua passione e adori essere al passo con i tempi acquistando diversi utensili da giardino a seconda dei diversi lavori da effettuare, di sicuro questa guida farà al caso tuo. Tagliabordi, decespugliatori e tagliasiepi saranno i tuoi validi alleati per avere un giardino curato nei minimi dettagli e soprattutto sano.

Guida rapida per l’acquisto dei migliori strumenti da taglio

Prima di procedere con l’acquisto è, ovviamente, consigliabile identificare quali siano effettivamente le proprie necessità per potersi così orientare sull’articolo più adatto. Prezzo accattivante e ottima qualità sono altre due componenti che, sicuramente, riusciranno a soddisfare le tue esigenze.

Il tagliabordi per un’ottima rifinitura

Dopo aver tagliato l’erba, troverai molto utile l’utilizzo del tagliabordi per rifinire con precisione aiuole, prati e cordoli. Come per il tosaerba potrai scegliere tra elettrico, a batteria oppure con motore a scoppio, adatto quest’ultimo per tagliare erbacce più spesse che sono state trascurate. A seconda dell’impiego che ne dovrai fare, quindi, se disponi di un giardino di grandi o piccole dimensioni, potrai scegliere quale dei tre modelli scegliere, senza però scordarti di valutare anche il tipo di terreno su cui devi lavorare. Di seguito possiamo, quindi, distinguere le casistiche con il relativo modello di tagliabordi da scegliere:

  • se il giardino risulta di metratura minore a 250 mq ed il terreno è regolare, ossia sprovvisto di cespugli o erba alta ad esempio, sarà ideale optare per un tagliabordi elettrico oppure a batteria;
  • nel caso contrario, invece, in cui il giardino è più esteso di 250 mq e presenta ostacoli, quali cespugli, erba molto alta e fitta, radici, allora la tua scelta dovrà ripiegare sul modello a scoppio.

Se nessuna delle due casistiche rispecchiano le tue necessità, allora ti consigliamo di orientarti sull’acquisto di un decespugliatore.

La scelta del giusto decespugliatore

Nel momento in cui ti trovi a dover effettuare lavori più pesanti e complessi, come ad esempio tagliare cespugli, rovi, radici lungo ad esempio i fossi o a ridosso dei muri, sicuramente farà al caso tuo il decespugliatore elettrico, a batteria oppure a scoppio (a benzina o a miscela). Provvisto, poi, di filo o lama per eseguire un taglio accurato e preciso, il decespugliatore può essere portatile, maneggevole e leggero, oppure a spalla, pertanto dotato di una cinghia per sostenere meglio il peso. Quest’ultimo è adatto per terreni in pendenza e accidentati e presenta un motore termico (a 2 o 4 tempi). Se hai bisogno di lavorare su vasti terreni, allora farà al caso tuo il decespugliatore trainato, provvisto di due ruote robuste per addentrarsi nella sterpaglia fitta e piena di rovi e, generalmente, risulta dotato del motore a 4 tempi.

Per un giardino curato a 360°, il tagliasiepi adatto

Per completare al meglio il decoro del tuo giardino e se necessiti di uno strumento valido per rifilare e tagliare la tua siepe, ecco che dovrai orientarti sulla scelta di un tagliasiepi di qualità ad un ottimo prezzo. Anche in questo caso, le tre tipologie tra cui potrai scegliere sono le medesime sopra visionate per le altre macchine, ossia elettrico, a batteria e a scoppio. In quest’ultimo caso, il tagliasiepi è dotato di motore a 2 tempi, alimentato da una miscela di olio e benzina nel medesimo serbatoio, oppure a 4 tempi, dove vi sono due serbatoi distinti, uno per olio e l’altro per benzina. Molto adatto per tagliare rami spessi e siepi folte, in ultimo, ti basterà prendere in considerazione anche le seguenti caratteristiche per una scelta accurata:

  • sistema di taglio, singolo o doppio. Nel primo caso, solamente la lama superiore si muove, nel secondo, invece, si intersecano le due lame;
  • capacità di taglio, ossia la distanza tra i denti della lama;
  • lunghezza della lama, più grande sarà la lama maggiore sarà la facilità di effettuare tagli dritti e viceversa sarà ideale per tagli curvi.