Filtri Lavamani

-

Lavamani

2 prodotti

Mostra 1 - 2 di 2 prodotti

Mostra 1 - 2 di 2 prodotti
Vedi

Il lavamani è un piccolo lavabo che si trova nella maggior parte dei bagni pubblici, bagni di servizio o locali antibagno. Ideale nel caso di poco spazio disponibile, rende l’illusione di un ambiente spazioso ed è disponibile in diverse forme per accostarsi al meglio ai diversi stili e design del bagno. Diverse sono quindi le tipologie di lavamani che potrai visionare da Zanutta per scegliere, pertanto, quella più conforme alle tue idee approfittando di prezzi accattivanti e convenienti.

Come sfruttare al meglio il lavamani

 Di misura contenuta, il lavamani risulta essere un’opzione ottimale per bagni di dimensioni ridotte per svolgere azioni frequenti e abitudinarie come lavarsi le mani, il viso o i denti, senza occupare troppo spazio nella stanza. Solitamente posizionato in un angolo della stanza, può essere utilizzato da una persona alla volta, risulta essere funzionale e ti consente di arredare in maniera efficace il tuo bagno senza rinunciare ad un’ottima resa estetica.

Scegliere la misura giusta per il lavamani del tuo bagno

A seconda delle tue necessità e dello stile che desideri adottare per arredare il tuo bagno potrai scegliere la dimensione e la forma più consona. Generalmente un lavamani non supera i 30 cm di profondità e i 50 cm di lunghezza mentre le forme tra cui potrai scegliere sono le seguenti:

  • rettangolare/quadrato: dallo stile classico e largamente diffuso, presenta uno dei quattro bordi più spesso in corrispondenza dei fori per l’installazione della rubinetteria. Tale spazio risulta molto utile anche per appoggiare, ad esempio, il portasapone ed oggetti personali. Se sceglierai il lavamani sprovvisto di fori, allora dovrai installare il miscelatore a parete;
  • rotondo: con le medesime caratteristiche del modello sopra elencato, il lavamani con forma tondeggiante conferisce al tuo bagno uno stile ricercato, moderno e di design;
  • angolare: ideale per un saggio utilizzo dello spazio, in quanto potrai installarlo nell’angolo che magari resterebbe vuoto, conferendo così un tocco di originalità all’ambiente.

Dove installare il lavamani

A questo punto, dopo aver scelto la forma del lavamani, non ti resterà che scegliere dove installarlo a seconda delle tubazioni preesistenti, e quindi optare per una delle diverse tipologie:

  • sospeso: ideale per spazi molto ristretti, si installa alla parete tramite fissaggi non visibili e lasciano spazio disponibile sottostante;
  • da appoggio: come dice il nome stesso, questo lavamani va proprio appoggiato su un mobile con fori predisposti per lo scarico dell’acqua. Occupa più spazio ed è caratterizzato da bordi alti;
  • freestanding: il lavamani risulta essere più particolare, meno consueto, ma conferisce al bagno uno stile ricercato e soprattutto elegante grazie alla colonna assemblata assieme costituendo un oggetto di arredamento unico; è preferibile, in tal caso, disporre dello scarico a terra.