Filtri Barbecue

-

Barbecue

2 prodotti

Mostra 1 - 2 di 2 prodotti

Mostra 1 - 2 di 2 prodotti
Vedi

Cosa c’è di meglio di godersi una serata d’estate nel giardino di casa propria, assieme a familiari ed amici, cucinando un’ottima grigliata di carne? Di certo non potrà quindi mancare il barbecue! Non solo potrai sceglierlo a seconda della tipologia di alimentazione che desideri, ma costituirà anche un valido ornamento per il tuo giardino.

Il barbecue adatto ad ogni esigenza

Il miglior tipo di barbecue che fa per te dipenderà soprattutto da cosa desideri cucinare, dallo spazio disponibile e dalla frequenza con cui prevedi di usarlo. Infatti, se pensi di avere spesso molti invitati e lo spazio a disposizione è piuttosto grande, ecco allora che optare per un barbecue con più fuochi e con estensioni laterali sarà decisamente la scelta più allettante. Scopriamo subito quali sono le diverse tipologie di barbecue.

Barbecue a legna

Il barbecue alimentato a legna risulta essere sempre il più richiesto in quanto nessun combustile al di fuori del legno conferisce un’affumicatura impeccabile alla carne. Se sei un appassionato del barbecue e della cottura lenta che rende la carne succosa, di certo questa tipologia farà al caso tuo. Dovrai anche, però, tenere conto che tale modello richiede delle tempistiche di cottura prolungate in quanto ci vuole tempo affinché la griglia raggiunga la temperatura desiderata, la quale può venire, poi, contrastata anche dall’eventuale presenza di vento, che potrebbe alimentare maggiormente la fiamma o indebolirla. Inoltre, richiedendo la pulizia della griglia un’attenta cura, il barbecue a legna non è indicato per chi si ritrova alle prime armi.

Barbecue a gas

Dal barbecue a legna, passiamo a quello a gas. Valida opzione per chi non è molto esperto, in quanto risulta rapido da accendere, raggiunge velocemente la temperatura e pertanto è possibile cominciare subito la cottura. Altro vantaggio è che non produce troppo fumo in quanto manca la cenere, pertanto la pulizia risulta semplificata, senza contare poi la possibilità di un maggiore risparmio nel caso in cui si riesca a collegare il barbecue al gas di casa.

Barbecue a carbonella

Questo modello di barbecue, anche se potrebbe sembrare simile a quello a legna, la differenza consiste nel fatto che il calore che emana la carbonella è inferiore rispetto a quello prodotto dalla legna, da cui ne consegue un prezzo più contenuto. Generalmente, potrai trovare modelli provvisti di ruote, comodi da spostare. Per quanto riguarda, invece, la manutenzione, come per il barbecue a legna, risulta faticosa la pulizia della griglia e la carbonella produce molto fumo.

Barbecue elettrico

Il barbecue elettrico si presta molto bene nel caso, ad esempio, tu non disponga di un giardino. Ne consegue, pertanto, la sua caratteristica di essere maneggevole, così da poterlo anche trasportare in auto se si desidera fare una gita fuori porta, ed è ideale da utilizzare in casa grazie al poco fumo prodotto.

Barbecue in muratura

Il barbecue in muratura è la soluzione ideale nel caso in cui lo spazio in giardino sia parecchio. Conferendo stile e design all’ambiente esterno, viene alimentato a legna o a carbone e per evitare la dispersione di calore della brace, generalmente è caratterizzato da una cappa. Come per i barbecue a legna e a carbone, anche quello in muratura richiede tempistiche lunghe prima di raggiungere la temperatura adatta per grigliare.